Archive from ottobre, 2009
Ott 27, 2009 - secondi    2 Comments

Gulash con canederli

DIFFICOLTA’   XX

Ingredienti

50 gr di burro
olio
300 gr di polpa di manzo                                                           canederli%20con%20gulash[1].jpg
300 gr di polpa di maiale
500 gr di cipolle
2 cucchiai di paprika piccante
farina
1 bicchiere di vino rosso
sale
pepe
500 gr di pane raffermo
100 gr di speck in un unica fetta
2 uova
1 ciuffo di prezzemolo
1 bicchiere di latte

Preparazione

Mettete in una casseruola il burro con 2 cucchiai di olio. Quando il burro sarà sciolto, uniteci la carne tagliata a cubetti e lasciate che si colorisca da tutte le parti. Salate, pepate e uniteci le cipolle tagliate fini, cospargete di paprika e cuocete a fuoco moderato.
Spolverizzate con un cucchiaino di farina, mescolate e versate il bicchiere di vino rosso. Bagnate con due mestoli di acqua calda e lasciata cuocere a fiamma bassa per circa un’ora e un quarto.
Mettete il pane tagliato a cubetti in una terrina.Tagliate a cubetti lo speck e fatelo rosolare. Unite lo speck al pane ammollato, aggiungeteci un cucchiaio di olio,le uova,un pò di prezzemolo tritato, il latte, la farina e una bella presa di sale.Amalgate con cura e formate le polpettine grosse come noci che metterete a cuocere in acqua salata e bollente per 15 minuti.
Scolateli bene e disponeteli in un piatto dove avrete già sistemato il gulash.

Ott 24, 2009 - primi, regionali    No Comments

Bucatini alla ‘nduja

DIFFICOLTA’   X
Ingredienti
400 gr di bucatini
50 gr di parmigiano grattuggiato
100 gr di pecorino stagionato
4 cucchiai di ‘nduja
1 confezione di panna
50 gr di burro
4 uova (solo i tuorli)
sale
Preparazione
Fate cuocere i bucatini. In un tegame fate fondere il burro e uniteci la ‘nduja.Sbattete in una terrina i tuorli con il pecorino, salate e amalgamateli alla panna. Uniteli alla ‘nduja.Scolate i bucatini, versateli nella padella col sugo. Date una bella girata e spruzzateci sopra il parmigiano grattuggiato.

Ott 23, 2009 - pesce, secondi    No Comments

Acciugata con i porcini

DIFFICOLTA’   X
Ingredienti
500 gr di porcini freschi
15 filetti di acciuga sottolio
2 cucchiai di brodo
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
olio di extravergine di oliva
sale
Preparazione
Fate soffriggere l’aglio schiacciato in due cucchiai di olio. Togliete l’aglio non appena imbiondisce.
Pulite bene i funghi e tagliateli a pezzi piuttosto grossi. Buttateli in padella con l’aglio. Per evitare che attacchino al tegame, aggiungeteci un pò di brodo o acqua calda, salate, e fate cuocere per 10 minuti a fiamma bassa senza coprirli.Schiacciate metà dei filetti e riduceteli in poltiglia. Uniteli ai funghi e fate cuocere ancora 20 minuti. Spegnete e condite il tutto con il prezzemolo tritato. I filetti di acciuga che avete avanzato, arrotolateli e usateli a decorare il piatto
Ott 20, 2009 - primi, regionali    1 Comment

Rigatoni alla Turiddu

DIFFICOLTA’  X

Ingredienti

500 gr di rigatoni
100 gr di uva sultanina
8 filetti di acciughe
100 gr di olive verdi
100 gr di olive nere
50 gr di pinoli
1 bicchiere di olio
peperoncino

Preparazione

Immergete l’uva sultanina in una scodella di acqua tiepida, strizzatela delicatamente.Uniteli in una terrina con i filetti di acciuga tagliati grossolanamente. Aggiungeteci le olive tagliate a rondelle, i pinoli e l’olio. Mescolate e lasciatelo riposare per circa mezz’ora.
Cuocete la pasta e scolatela un pò al dente. Metteteli in una zuppiera, versateci il sugo sopra e girate velocemente. In fine date una bella spolverata di peperoncino.

Ott 15, 2009 - dolci    No Comments

Tartufi al cioccolato

DIFFICOLTA’   XX
Ingredienti
400 gr di cioccolato amaro in tavoletta
200 gr di zucchero
200 di burro
2 tuorli
1 bicchierino di grand marniertartufi_al_cioccolato[1].jpg
100 gr di cacao amaro
Preparazione
Spezzettate il cioccolato e mettetelo in un recipiente resistente al calore e fatelo fondere a bagnomaria mescolando continuamente.
Quando il cioccolato sarà fuso toglietelo dal fuoco e lasciatelo intiepidire. Mentre il cioccolato si raffredda, passate al mixer lo zucchero. Mettete il burro che avete lasciato ammorbidire a temperatura ambiente in una terrina e lavoratelo con lo zucchero fino ad ottenere una crema.Aggiungete poi i tuorli e il cioccolato fuso, avendo cura di amalgamare bene il tutto.Spruzzate il liquore, mischiate bene e lasciate riposare per qualche minuto. prelevate con un cucchiaino un pò di prodotto e, formate una pallina con le mani e passatelo più volte nel cacao amaro. Tenete i vostri tartufi in frigo per almeno 12 ore prima di servirli

Pagine:12»